Skip to main content

I sacchi funzionali alla corretta raccolta sono quelli di capienza 60 LT, salvo utenze con nuclei famigliari particolarmente numerosi. Infatti, nella pianificazione indicata dal Comune, i sacchetti di più ampia capacità - per esempio da 110 LT - sono destinati solo ad alcune situazioni particolari e, prevalentemente, nell’ambito NON domestico.
Si ricorda che vige sempre il rapporto di conversione che determina il peso/KG del rifiuto, sulla base dei sacchi ritirati e della loro capacità. Un eventuale sacchetto smaltito non completamente pieno, comporta comunque l’addebito, nella fattura TARI a saldo, dell’intero volume (e conseguente peso) per via della misurazione indiretta; anche per questo motivo, che si traduce poi in effettivo risparmio, i sacchi conformi alla raccolta PAP, salvo casi particolari, sono quelli meno ingombranti da 60 LT.

18
Quale tipologia di sacchi è prevista per l’utilizzo domestico, per la raccolta del secco indifferenziato