Skip to main content

Emergenza Coronavirus

C.B.B.O. srl: misure di tutela dal coronavirus

  • Emergenza Coronavirus

La società C.B.B.O. srl informa che gli uffici amministrativi, logistici e generali sono aperti al pubblico con orario 8:30 – 12:30 // 13:30 – 17:00. Tuttavia, atteso il citato perdurare dell’emergenza e nel rispetto dei protocolli e delle normative vigenti, gli uffici potranno risentire di una non piena operatività, riducendo comunque al massimo i disagi. Per quanto possibile, si raccomanda pertanto il contatto con le funzioni di ufficio attraverso i diretti recapiti telefonici (Tel. 030 - 902605) ed email (cbbo@cbbo.it), in luogo della presenza fisica presso la sede.

Tutti i fornitori e i visitatori, per entrare in sede, dovranno presentarsi al punto di accettazione esterno e sottoscrivere adeguata informativa aziendale, seguendo le successive istruzioni del personale in servizio e nel rispetto delle previsioni precauzionali note e diffuse, in particolare circa l’utilizzo di mascherine protettive e del distanziamento dall’interlocutore di almeno 1 metro.

Invitiamo i visitatori e fornitori a prendere visione:

  • dell'Informativa Protocollo Sicurezza prevenzione Covid-19 fornitori  ---> Scarica il PDF
  • delle Norme comportamentali alle quali attenersi ---> Scarica il PDF

Gli utenti, potranno comunque continuare – soprattutto negli orari di chiusura al pubblico - ad inviare richieste di informazioni e segnalazioni sui servizi di raccolta e/o amministrativi tramite email attraverso l’apposito indirizzo aiutiamoci@cbbo.it.

Le attività relative alle PRATICHE TARI vengono gestite solo su appuntamento previo contatto email a tributi@cbbo.it o al num. 030 902605, menù nr. 3. Fermo restando l’impegno massimo per garantire risposta a fronte di eventuali richieste, è evidente che i riscontri potranno subire un differimento nei tempi di esito.

INFORMIAMO CHE TUTTI I SERVIZI DI RACCOLTA RIFIUTI (PORTA A PORTA E CASSONETTI) SONO ATTIVI.

RICORDIAMO CHE È OBBLIGATORIO CONFERIRE NELLA FRAZIONE NON DIFFERENZIABILE I RIFIUTI CHE POTREBBERO ESSERE VEICOLO DI DIFFUSIONE DEL VIRUS COME GUANTI, MASCHERINE E FAZZOLETTI UTILIZZATI IN CASO DI TOSSE E RAFFREDDORE.

Inoltre si raccomanda il conferimento del rifiuto non differenziabile attraverso l'utilizzo di un doppio sacco (uno dentro l'altro).
Nel caso abbiate ricevuto in dotazione un bidoncino, entrambi i sacchetti vanno posti all’interno del bidoncino.

 


Emergenza Coronavirus