Skip to main content

La TARI scade dopo un mese dalla sua emissione ed è pagabile utilizzando il bollettino freccia allegato alle fatture inviate oppure tramite bonifico bancario. E’ anche possibile sottoscrivere la domiciliazione delle fatture (addebito continuativo SEPA, ex RID) compilando l’apposito modulo messo a disposizione dell’utente sulla pagina dedicata al singolo Comune e consegnandolo previo compilazione e sottoscrizione allo sportello TARIFFA CBBO del Comune di riferimento. CBBO, quindi, applica e riscuote la Tariffa ai sensi dell’art. 1 comma 668 della Legge 147/2013 quale gestore e concessionario del servizio, autorizzato ex lege anche all’applicazione delle sanzioni.

23
Quando scade e come si può pagare la TARI