Skip to main content

PICCOLO MA PIENO DI RISORSE
DAI VALORE AI TUOI APPARECCHI ELETTRICI E A BATTERIE!

Ognuno di noi, considerato il rapido ricambio tecnologico, è un grande produttore di rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (i cosiddetti RAEE). Molte persone però non sanno che questi dispositivi, se smaltiti correttamente e reintrodotti nel ciclo produttivo sono invece una preziosa Risorsa per noi e l’Ambiente perchè ricchi di materiali e metalli preziosi. Ecco perché C.B.B.O. ha deciso di farsi promotrice dell'iniziativa “PICCOLO MA PIENO DI RISORSE”, volta a promuovere il corretto riciclo dei piccoli dispositivi (es. smartphone, pc, apparecchi domestici) che spesso finiscono nel rifiuto indifferenziato o vengono dimenticati in fondo ai cassetti.

COSA SONO I RAEE? I RAEE sono i rifiuti da apparecchiature elettriche e a batterie, divisi in 5 tipologie:
R1 – APPARECCHIATURE REFRIGERANTI (p.e. frigoriferi, congelatori)
R2 – GRANDI BIANCHI (p.e. lavatrici, lavastoviglie, forni a microonde)
R3 – TV E MONITOR (p.e. televisori, monitor di computer)
R4 – PED CE ITC, APPARECCHIATURE ILLUMINANTI E ALTRO (p.e. aspirapolvere, radio, ferri da stiro, friggitrici, mouse, frullatori)
R5 – SORGENTI LUMINOSE (p.e. neon, lampade a risparmio).


I raee protagonisti della campagna sono i piccoli rifiuti da apparecchiature elettriche e a batterie (R4) di dimensioni max 25 cm x 25 cm (scoprili QUI!).

UN CONCORSO RIVOLTO AI CITTADINI DEI NOSTRI COMUNI
È stato ideato un contest, con vari premi in palio: per partecipare era richiesto ai cittadini l'invio, tramite l'APP CBBO, di un selfie insieme al piccolo rifiuto elettronico da smaltire. Il concorso rivolto è terminato in data 31/03/2022 e i cittadini vincitori sono:

  • Gianmaria Maggini, residente a Nuvolento
  • Michele Bodei, residente a Nuvolento
  • Stefano Orioli, residente a Castenedolo.

UN CONCORSO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLE SCUOLE DEL TERRITORIO
L’attività di educazione ambientale nelle scuole è stata realizzata grazie al prezioso supporto di operatori qualificati di Cauto, una Cooperativa Sociale che da oltre 20 anni propone percorsi legati ai temi della sostenibilità e della riduzione dell’impatto ambientale, promuovendo strategie e soluzioni ispirate ai principi dell’economia circolare. I moduli formativi tenutisi da ottobre 2021 a gennaio 2022 presso le scuole primarie (classi 4° e 5°) e secondarie di I° grado dei soci dell’azienda hanno permesso di promuovere una presa di coscienza rispetto ai temi del riuso e del recupero degli oggetti e della filiera della produzione dei rifiuti, in particolare di quelli elettrici e a batterie. Al termine, le classi, grazie al supporto degli insegnanti, hanno prodotto degli elaborati multimediali, che sono stati giudicati da una giuria composta da Francesco Arcaro, Direttore di C.B.B.O., da Monica De Liso, in rappresentanza della Cooperativa Cauto e da Nunzia Vallini, Direttore del Giornale di Brescia e di Teletutto.
Il progetto ha coinvolto 87 classi per un totale di circa 2000 studenti. L’evento di premiazione si è tenuto il 19 maggio presso il Centro Fiera di Montichiari, alla presenza (chi in sala e chi da remoto) delle classi vincitrici e dei rappresentanti di alcune amministrazioni comunali socie di C.B.B.O.

Classi Vincitrici del Concorso - Scuole Primarie

4° B Scuola Primaria di Calvisano > clicca per vedere l’opera e la scheda tecnica!

4° A Scuola Primaria “V. Chizzolini” di Isorella > clicca per vedere l’opera e la scheda tecnica!

4° A e 4° B Scuola Primaria “A. Canossi” di San Zeno Naviglio > clicca per vedere l’opera

5° A Scuola Primaria Borgosotto di Montichiari > clicca per vedere l’opera e la scheda tecnica!

5° A Scuola Primaria Ciliverghe di Mazzano > clicca per vedere l’opera e la scheda tecnica!

5° A Scuola Primaria Mazzano > clicca per vedere l’opera e la scheda tecnica!

5° C Scuola Primaria “R. Tosoni” di Montichiari > clicca per vedere l’opera e la scheda tecnica!

5° E Scuola Primaria “R. Tosoni” di Montichiari > clicca per vedere l’opera e la scheda tecnica!

5° B Scuola Primaria di Remedello > clicca per vedere l’opera e la scheda tecnica!
 

Classi Vincitrici del Concorso - Scuole Secondarie di primo grado

1° D Scuola Secondaria 1° grado di Castenedolo > clicca per vedere l’opera!

1° E Scuola Secondaria 1° grado “R. Tosoni” di Montichiari > clicca per vedere l’opera e la scheda tecnica!

2° B Scuola Secondaria 1° grado “V. Bachelet” di Isorella > clicca per vedere l’opera e la scheda tecnica!

3° F Scuola Secondaria 1° grado “A. Bertazzoli” di Carpenedolo > clicca per vedere l’opera e la scheda tecnica!

3° Scuola Paritaria “Kolbe-Tovini” di Montichiari > clicca per vedere l’opera e la scheda tecnica!

3° G Scuola Secondaria 1° grado di Poncarale > clicca per vedere l’opera e la scheda tecnica!

3° A Scuola Secondaria 1° grado “G. Langinotti” di Remedello > clicca per vedere l’opera e la scheda tecnica!

3° D Scuola Secondaria 1° grado “G. Tortelli” di Visano > clicca per vedere l’opera e la scheda tecnica!

LA SCUOLA + RICICLONA
Durante il mese di dicembre 2021 C.B.BO. ha consegnato a tutte le scuole partecipanti all’iniziativa “PICCOLO MA PIENO DI RISORSE” dei contenitori per la raccolta dei piccoli apparecchi elettrici o a batterie guasti o in disuso. La scuola che, nell’arco dei due mesi, ha raccolto la maggiore quantità di piccoli apparecchi elettrici ed elettronici ottenendo così il titolo di “Scuola Più Riciclona”, è stata la Scuola Secondaria di I° grado “S. Quasimodo” di Nuvolento. A questa scuola è stato consegnato un riconoscimento e un pacco regalo contenente materiali di cancelleria utili per l’Istituto e per gli alunni, gentilmente fornite dalla ditta Com-Ingross di Manerbio.

SCARICA QUI IL BOOK DEDICATO AL PROGETTO

 

 

IL PROGETTO "PICCOLO MA PIENO DI RISORSE" È STATO FINANZIATO DAL CENTRO DI COORDINAMENTO RAEE.

COMUNI ADERENTI: Acquafredda, Calvisano, Carpenedolo, Castenedolo, Ghedi, Isorella, Mazzano, Montichiari, Montirone, Poncarale, Nuvolento, Nuvolera, Remedello, San Zeno Naviglio e Visano.

Scorri la gallery del progetto

1 / 57
2 / 57
3 / 57
4 / 57
5 / 57
6 / 57
7 / 57
8 / 57
9 / 57
10 / 57
11 / 57
12 / 57
13 / 57
14 / 57
15 / 57
16 / 57
17 / 57
18 / 57
19 / 57
20 / 57
21 / 57
22 / 57
23 / 57
24 / 57
25 / 57
26 / 57
27 / 57
28 / 57
29 / 57
30 / 57
31 / 57
32 / 57
33 / 57
34 / 57
35 / 57
36 / 57
37 / 57
38 / 57
39 / 57
40 / 57
41 / 57
42 / 57
43 / 57
44 / 57
45 / 57
46 / 57
47 / 57
48 / 57
49 / 57
50 / 57
51 / 57
52 / 57
53 / 57
54 / 57
55 / 57
56 / 57
57 / 57

TROVA IL PUNTO DI RACCOLTA PICCOLI RAEE PIU' VICINO A TE

I cittadini possono smaltire i piccoli apparecchi elettrici e a batterie presso il Centro di Raccolta comunale. Inoltre possono recarsi presso le attività commerciali che si prestano da "Punti di Raccolta" e che sono qui elencate:

PROGETTO PROMOSSO DA C.B.B.O. srl CENTRO DI COORDINAMENTO RAEE

Piccolo ma Pieno di Risorse