Salta al contenuto principale

Qualora l’utente non versi quanto dovuto alle scadenze prescritte, si intraprende il percorso di recupero del credito. Esso consiste inizialmente in attività “in bonis” (sollecito telefonico, email, convocazioni presso la sede, ecc.) al fine di acconsentire al rientro del credito in via bonaria e senza oneri accessori, valutando peraltro eventuali percorsi di rateizzazione onde evitare appesantimenti dal punto di vista finanziario.

24
Cosa succede se non si paga la TARI