Salta al contenuto principale

Gestione tariffa rifiuti

Inviato da admin il Ven, 11/09/2020

Sportello TARI Ghedi

Via Garibaldi 11, 25016 Ghedi c/o INFO, POINT & SHOP

Lunedì e Venerdì: 9.00 - 12.30
Martedì: 16.00 - 19.00

Percentuali raccolta differenziata

2017

77.90%

2018

76.80%

2019

76.00%

Scadenze di pagamento

Per la fattura emessa l’08/09/2020 la scadenza di pagamento è il 15/10/2020.

spazzamento stradale

Per l'accesso agli Sportelli

Si ricorda che le attività relative alle pratiche TARI di Calvisano, Ghedi e Montichiari rimangono gestite solo su appuntamento previo contatto email a tributi@cbbo.it o al numero di telefono 030 902605, seguendo le indicazioni del centralino.

La gestione della pratica non verrà garantita a chi sarà sprovvisto di prenotazione.

L’ingresso è consentito indossando la mascherina e nel rispetto di almeno 1 metro di distanza.

Chi sono le utenze domestiche?

Tutti coloro che detengono un immobile di proprietà o di qualunque altro titolo adibito a civile abitazione e pertinenze. Le utenze domestiche, in quanto suscettibili a produrre rifiuti, sono soggette al pagamento della Tariffa Rifiuti (TARI), che è un’imposta riscossa dal Comune o dall’ente gestore del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti.

Chi sono le utenze non domestiche?

Le attività industriali, commerciali, di servizi e similari (Bar, Ristoranti, Attività Professionali) a seconda della quantità e tipologia di rifiuti da smaltire, possono conferire i rifiuti prodotti tramite il servizio di raccolta differenziata (Consultare il Regolamento Comunale per informazioni in merito) oppure presso il Centro di Raccolta periferico.
Nei Comuni nei quali è attivo il servizio di raccolta differenziata porta a porta, le utenze non domestiche possono richiedere dei bidoni carrellati.

Come si compone la tariffa rifiuti e come viene calcolata?

La tariffa, per legge, è articolata nelle fasce di utenza domestica e non domestica ed è composta da una parte fissa a copertura dei componenti essenziali del costo del servizio come gli investimenti per le opere, i relativi ammortamenti, la gestione indiretta. Inoltre è composta da una parte variabile, suddivisa in “variabile calcolata” e “variabile misurata”.

Per le utenze domestiche:

• la quota fissa è parametrata alla superficie complessiva dichiarata dell’immobile;
• la quota variabile calcolata è parametrata al numero degli occupanti;
• la quota variabile misurata è proporzionata alla quantità di rifiuto indifferenziato smaltito dalla singola utenza nel corso dell’anno, che si evince dal numero e volumetria di sacchi di secco indifferenziato ritirati presso l’Info Point & Shop e/o dalle pesate presso il centro di raccolta, oppure dal numero degli svuotamenti dei bidoncini domestici (rilevati dal Tag elettronico in occasione della raccolta).

Per le utenze non domestiche:

• sia la quota fissa che la quota variabile calcolata sono parametrate alla superficie dichiarata dell’attività svolta, che viene moltiplicata per gli indici medi di riferimento previsti per la categoria in cui l’attività viene inquadrata e che sono definiti dal Comune di competenza;
• la quota variabile misurata è proporzionata alla quantità di rifiuto indifferenziato smaltito nel corso dell’anno, che riviene dal numero / volumetria di sacchi ritirati presso l’Info Point & Shop e/o dal numero di svuotamenti dei bidoni carrellati (rilevati dal Tag elettronico in occasione della raccolta) e/o dalle pesate effettuate presso il centro di raccolta, sempre con riferimento al rifiuto secco indifferenziato.

Scarica il PDF

calcola

Modalità di pagamento

La fattura TARI è pagabile mediante:

  • BONIFICO BANCARIO effettuabile anche tramite il proprio Home Banking,
    con IBAN  IT02F0511654780000000004018 per il Comune di Ghedi
    con IBAN  IT81J0511654780000000005018 per il Comune di Montichiari
    con IBAN  IT55L0511654780000000006018 per il Comune di Calvisano.

    N.B.: È necessario indicare nella causale di versamento il numero della fattura o il codice utente.

  • BOLLETTINO FRECCIA allegato alla fattura, pagabile presso il proprio istituto di credito o qualunque altro sportello bancario, presso ricevitorie e tabaccherie aderenti al servizio, con l’addebito delle eventuali spese di incasso.

Si ricorda che presso BANCA VALSABBINA (tutte le filiali) e presso BCC BRESCIA (filiali di Ghedi, Montichiari, Castenedolo e San Zeno) la commissione per il pagamento è ridotta ad € 1,50 (per gli utenti non correntisti).

Attenzione: in ragione del Covid-19 e delle problematiche circa assembramenti e distanziamento sociale, si invitano gli utenti ad utilizzare, per il pagamento, anche gli strumenti alternativi (smartphone) oggi conosciuti, in quanto presso le filiali bancarie l’accesso sarà contingentato e rallentato, avendo cura di recarsi quindi in anticipo rispetto alla scadenza.
Si rappresenta che è sempre possibile aderire al mandato di pagamento continuativo sul proprio conto corrente, compilando il modulo qui allegato “MANDATO PER ADDEBITO DIRETTO SEPA CORE” qui allegato e consegnandolo allo sportello TARI CBBO SRL, corredato, obbligatoriamente, dalla fotocopia di un documento di identità valido dell’intestatario TARI.
In caso di ritardato o mancato pagamento saranno attivate le modalità di recupero previste dal vigente regolamento comunale con aggravio di spese a carico dell’utente inadempiente.
Si invita alla conservazione del documento attestante l’avvenuto pagamento per un periodo non inferiore ad anni 5, unico giustificativo valido in sede di un’eventuale verifica.

RICHIESTA INFORMAZIONI, RIMBORSI, RECLAMI TARI

Il cliente può inviare richieste di informazioni e/o reclami attraverso i seguenti canali:
• Telefono 030 902605, seguito dal tasto n.3 oppure e-mail: tributi@cbbo.it per la Tariffa Rifiuti oppure check@cbbo.it per gli avvisi/solleciti di pagamento e accertamento (inserendo nominativo, codice fiscale/partita iva intestatario tari, id tari (codice utente da fattura) e la specifica richiesta;
• Lo Sportello TARI per questioni legate alla propria posizione TARI e ai servizi sul territorio, previa prenotazione, negli orari indicati in calce a questo documento.

FATTURE IN FORMATO ELETTRONICO

Qualora l'utente desideri ricevere il documento Fattura anche in formato elettronico (PDF) deve inviare una mail a tributi@cbbo.it, con oggetto "RICHIESTA RICEZIONE FATTURA PDF", indicando il Codice Utente e Codice Fiscale e/o Partita Iva dell'intestatario dell'utenza

In alternativa l'utente può andare sul portale TARIONLINE al link tarionline.cbbo.it, registrarsi e scaricare la fattura dalla propria Area Personale.

Come registrarsi al portale?

Collegati al sito tarionline.cbbo.it e inserisci:

  • la tua e-mail
  • una password a tua scelta che utilizzerai da oggi in poi per accedere al portale
  • il codice utente che trovi sul fronte della Fattura TARI, in alto a sinistra
  • il tuo codice fiscale o la tua partita IVA
  • NB: è possibile accedere al portale da qualsiasi browser ad eccezione di Internet Explorer!

Clicca su "crea account" e riceverai una emal contenente un codice numerico che dovrai inserire nel portale per il primo accesso alla tua area personale

Lo sportello tari online a cosa serve?

  • Verificare i dati della tua utenza, dei tuoi dispositivi (tessere e bidoni) e smaltimenti
  • Verificare lo stato dei tuoi pagamenti
  • Scaricare la tua fattura in formato elettronico
  • Accedere ad una serie di informazioni per la gestione del tuo rapporto TARI

Cerchi tutte le info sulla Tariffa Rifiuti?

Gestione Tariffa Rifiuti